Pitch Day BV

b-ventures, l’acceleratore di start-up di Buongiorno, annuncia il primo Pitch Day a Parma presso la Facoltà di Ingegneria il prossimo 10 ottobre. 9 startup, selezionate tra oltre 120 candidature, presentano i loro progetti a studenti, docenti e investitori locali.

b-ventures, l’acceleratore di start-up di Buongiorno, nato a Parma con l'obiettivo di favorire la crescita di nuove imprese tecnologiche, annuncia il primo Pitch Day che si terrà presso il centro congressi S. Elisabetta all’interno del Campus Universitario di Parma il prossimo 10 ottobre alle 15.00.

Nel corso dell’evento 9 startup provenienti da tutta Italia avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto a un pubblico composto da studenti e docenti universitari, investitori locali e mentor di b-ventures.

Il Pitch Day è un format innovativo per la città di Parma: in soli 12 minuti ogni startup dovrà raccontare la propria idea e rispondere alle domande del pubblico in aula. Le migliori startup, dopo la valutazione dei mentor di b-ventures, entreranno a far parte del programma che partirà il 4 novembre presso la sede di Borgo Masnovo.

b-ventures ha scelto di condurre il Pitch Day presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Parma, per sottolineare come l’ambiente universitario sia uno dei terreni più fertili per la nascita di nuove idee d’impresa di successo, e per ribadire che Parma rappresenta la città dove affondare le radici, consapevoli e memori di come il business di Buongiorno, di cui fa parte, sia partito proprio da qui ormai 13 anni fa.

Giovanni Franceschini, Direttore di Ingegneria dell’Informazione, commenta: “Siamo onorati che Buongiorno, oggi interamente controllata da NTT DOCOMO, abbia scelto gli studenti della nostra Università come pubblico privilegiato del primo Pitch Day di b-ventures. È per noi un segno tangibile della volontà di creare un solido legame tra il mondo dell’impresa e quello accademico dando agli universitari la possibilità di entrare in contatto con il vibrante ecosistema delle startup italiane”.

b-ventures è nata a gennaio 2013 con l’incubazione di Caffeina (www.caffeinalab.com), una dinamica realtà operante nel marketing digitale, seguito lo scorso luglio dall’accelerazione di Aerodron (aerodron.com), la prima startup italiana che attraverso l’utilizzo di droni civili offre servizi professionali di riprese aeree a bassa quota ed alta precisione.

Dopo 9 mesi, b-ventures è pronta a partire ufficialmente con il proprio programma di accelerazione e Caffeina è la prima startup che entra a farne parte, ricevendo un investimento di 60.000 Euro (30.000 in cash e 30.000 in servizi).

Tiziano Tassi, uno dei fondatori di Caffeina, commenta: "La fiducia di b-ventures, confermata dalla volontà di investire in Caffeina, è un segnale positivo di come stiamo lavorando, scommettendo su crescita e consolidamento dei risultati raggiunti. L'investimento sarà interamente impiegato per accelerare lo sviluppo, per assumere nuovi talenti da portare a Parma - che cerchiamo in tutta Italia - e per investire in R&D: la tecnologia è il nostro fattore differenziante, non dobbiamo rallentare l'innovazione." Maggiori Info