MusicRaiser

MUSICRAISER, la startup che permette di realizzare i progetti musicali attraverso lo strumento della raccolta fondi in cambio di ricompense esclusive per i fan (crowdfunding), entra a far parte di b-ventures, l’acceleratore di startup tecnologiche di Buongiorno e chiude un round di finanziamento di circa 350mila Euro.

Il finanziamento è stato sottoscritto da b-ventures (Gruppo Buongiorno), da Key Capital e da alcuni investitori privati.

La principale piattaforma di crowdfunding musicale in Italia, che ha già superato il milione Euro di raccolta per i progetti finanziati, è la prima startup ad entrare nella fase di internazionalizzazione del programma b-ventures, punta ad ampliare la propria offerta e a renderla disponibile sul mercato inglese e statunitense nei prossimi mesi.

Una delle prime novità è un sito totalmente rinnovato - www.musicraiser.com - che permette di raccogliere fondi nelle principali 21 valute del mondo e presenta uno standard qualitativo di ingegneria informatica pari alle migliori piattaforme mondiali presenti sul mercato. E tra le novità rilevanti di MUSICRAISER ne citiamo una che ci inorgoglisce particolarmente, un progetto di crowdfunding per la realizzazione di un doc backstage sull'ultimo tour di Max Pezzali. Corrado Fortuna, attore filmaker e scrittore livornese, ha seguito Max in tour e ci racconterà la visione del fan che ha la fortuna di incontrare il suo artista preferito.

MUSICRAISER ha inoltre concluso due accordi importanti per aumentare la propria visibilità, il primo con Spotify, il servizio di musica in streaming leader globale, che permette di accedere a oltre 30 milioni di brani da qualsiasi dispositivo, che mette a disposizione di MUSICRAISER contenuti e strumenti per sviluppare progetti con artisti emergenti, e il secondo con Spreaker, l’app che dà la possibilità di partecipare a una comunità di creatori di produzioni audio in una maniera estremamente semplice.

MUSICRAISER nasce il 22 ottobre 2012 per supportare i musicisti ad altri professionisti dell’industria della musica nel il reperimento di mezzi finanziari al fine di realizzare la produzione di un album, un tour promozionale, un concerto o qualsiasi altri progetto relativo alla musica. MUSICRAISER è un progetto voluto da Giovanni Gulino, cantante ed autore del gruppo italiano dei Marta sui Tubi, e da Tania Varuni, Il team è composto da altri 4 professionisti che gestiscono tutti i progetti di crowdfunding.

Mauro Del Rio fondatore di Buongiorno e ideatore di b-ventures afferma “L’ingresso di MUSICRAISER in b-ventures conferma la natura internazionale e innovativa del nostro programma. Crediamo che il network e l’esperienza dei nostri manager possa fare la differenza nel consolidare il business di successo sul territorio locale e farlo crescere su altri mercati.

Giorgio Di Stefano di Key Capital commenta: “Key Capital ha sempre creduto nel crowdfunding e questo investimento lo dimostra. MUSICRAISER per noi è una conferma dell’interesse della nostra azienda verso l’economia digitale."